english français español português Русский язык italiano persian - farsi română

La Profezia Finale

Esistono moltissime profezie sui tempi futuri, però solo una si ripete in molte culture : l’arrivo di un grande pianeta che con il suo magnetismo sconvolgerà il nostro mondo. Questo pianeta è conosciuto sin dall’antichità come Hercolubus. Il libro “Hercolubus o Pianeta Rosso” contiene tutte le informazioni che dovete sapere sull’avvicinamento di questo enorme astro e offre le chiavi per approfittare di questi tempi critici.

Richieda qui il suo libro gratuitamente

Le diverse profezie

Molto è stato detto sulle profezie maya sulla fine del mondo, che predicevano la fine della nostra civiltà per l’ultimo mese del 2012. Si è parlato altrettanto estesamente di altre profezie sulla fine, come quelle di NOSTRADAMUS o quelle dell’APOCALISSE di SAN GIOVANNI.

La grande maggioranza di queste previsioni ci avvertono delle grandi catastrofi che avverranno sulla Terra, tali come per esempio un imminente cambio dell’asse terrestre del nostro pianeta, il conseguente disgelo dei poli e la sparizione di grandi aree di terra ferma dovuta a forti terremoti e tzunami.

Alcune profezie parlano apertamente dell’approssimarsi di un pianeta che periodicamente si avvicina alla Terra. Questo pianeta sarebbe già sotto l’osservazione dei telescopi e la sua massa misurerebbe sei volte Giove.Lo si conosce in molte tradizioni, profezie e libri sacri, con differenti nomi, Baal, Wormwood, Ajenjo, Hercólubus, La Bestia, Planeta Rojo, Planeta Frío, Barnard I e altri nomi.

Antiche Profezie

In tutti gli angoli del mondo troviamo tradizioni e racconti profetici, tutti molto simili e che si riferiscono ai tempi della fine.

Lungo tutto il corso della storia numerosi saggi, profeti e maestri spirituali hanno raccontato come sarebbe stata la fine della nostra civiltà.

Una delle più antiche profezie conosciute è stata trovata nella GRAN PIRAMIDE di EGITTO.

In essa sono descritti fenomeni astronomici che si sono poi realmente verificati dopo la sua costruzione. Secondo la Gran Piramide, la fine della nostra era accadrà in una data compresa tra il 2001 e il 2030.

In base al calendario e alle profezie maya, le peggiori catastrofi accadranno a partire dal 2012. Il calendario maya termina nella data equivalente al 21 di dicembre del 2012 del nostro calendario attuale. I maya profetizzarono alcuni dei problemi che stiamo affrontando oggigiorno: aumento della temperatura del pianeta, spostamento dei poli, aggravamento della mancanza di alimenti e di acqua, fra gli altri.

La Bibbia cristiana ha nel suo ultimo libro una grande opera profetica, l’Apocalisse di San Giovanni. In essa si descrive la fine dei tempi, l’Armageddon, in forma diretta e terribile. Secondo il libro, i tempi della fine vedranno l’arrivo dell’Anticristo, che rappresenta il materialismo, l’intellettualismo sprovvisto di spiritualità, e come sue conseguenze la malvagità e la degenerazione estrema. Molti affermano che questi tempi sono arrivati.

Allo stesso tempo, il Corano, il gran libro dell’Islam, avverte della venuta del falso messia Al-Dajjah alla fine dei tempi. Questa epoca sarà caratterizzata da un alto grado di materialismo e da una completa mancanza di spiritualità.

Nel medioevo, il grande veggente Nostradamus nelle sue centurie allertò sul gran Re del Terrore che viene dal cielo. Molti dei suoi studiosi interpretano che si riferisce a un grande corpo celeste che altererà in maniera drammatica il nostro pianeta Terra.

Profezie più recenti

Durante il XX e il XXI secolo, persone coscienti o con capacità intuitive ci hanno ripetutamente allertato sul verificarsi di catastrofi planetarie e sulla fine della nostra civiltà.

Possiamo ricordare Carlos Munoz Ferrada, che oltre a prevedere con esattezza numerosi terremoti in America del Sud, avvisò nel 1999 sul futuro arrivo del grande “Pianeta-Cometa.”

Benjamin Solari Parravicini, il grande profeta argentino che è stato soprannominato come “il Nostradamus del Sudamerica”, scrisse pochi decenni fa Arriverà l’ora delle ore, e nella sua oscurità riceverà lo shock del gran pianeta. La Terra sarà sconvolta. Tutto cadrà.

Alois Irlmaier, il veggente tedesco della prima metà del XX secolo avvertì che scoppierà una grande guerra che distruggerà gran parte dell’umanità, e dopo la quale ci sarà una epoca di benedizione e di felicità.

Edgar Cayce, uno dei sensitivi più celebri degli Stati Uniti, avvertì sullo spostamento dell’asse terrestre, l’affondamento di interi paesi, il disgelo dei poli, la sparizione di intere città dovuta a forti terremoti, tutto questo per dar luogo ad una nuova era di pace. Cayce collocò questi accadimenti a partire dall’anno 2000.

Samael Aun Weor, il grande maestro gnostico, merita una menzione molto speciale : egli tenne numerose conferenze in Messico nel decennio degli anni 70, parlò di Hercolubus e spiegò che nei tempi della fine, questo pianeta si avvicinerà al nostro esercitando una terribile forza elettromagnetica che destabilizzerà la crosta terrestre, dando luogo a grandi terremoti, maremoti, eruzioni vulcaniche e disastri naturali. Questo pianeta sarebbe arrivato nel nostro sistema solare anche in epoche precedenti per scatenare cataclismi che fecero annientarono le civiltà della Lemuria e di Atlantide. Ed ora giungerà di nuovo per porre fine alla nostra civiltà e così dar luogo ad una nuova era.

Che possiamo fare ?

Davanti a così tante profezie che sembrano indicarci chiaramente che ci troviamo molto vicini alla fine dei tempi, non possiamo non domandarci :

Che cosa c’è di certo in tutto questo ?

Dobbiamo prendere le profezie e le relative date alla lettera o piuttosto come un dato simbolico che ci annuncia un cambio di era ?

Possiamo affermare che la fine del mondo è vicina ?

E se fosse certo che ci aspettano grandi catastrofi che causeranno la fine della nostra civiltà… c’è qualcosa che possiamo fare per cambiare il corso di questi eventi o sopravvivere al disastro ?

Il grande cambiamento : Svegliare la Coscienza

Sia o no l’anno 2012 l’inizio della fine dei tempi, ci sono sufficienti segnali per pensare che se non cambiamo il nostro modo di procedere come esseri umani, la nostra civiltà dovrà confrontarsi con gravissimi problemi sociali, economici e ambientali. Se non cambiamo in tempo, le profezie si convertiranno in realtà e il nostro destino come umanità sarà il fallimento come civiltà, e sarà anche la nostra scomparsa. L’unica via d’uscita consiste nel risveglio della coscienza.

Risvegliare la coscienza significa eliminare dalla nostra interiorità tutti i vizi, difetti e malvagità che impediscono che brillino la luce, l’amore e la saggezza dentro di noi.

E’ora di risvegliarsi, è necessario trasformarsi perché sono innumerevoli le profezie che ci segnalano che il tempo della distruzione è molto vicino.

Il libro “Hercolubus o Pianeta Rosso”

Alcuni Maestri di saggezza hanno levato la propria voce per allertarci sul terribile futuro che ci attende. Un chiaro esempio di questo, molto attuale, è il piccolo libro intitolato “Hercolubus o Pianeta rosso”, scritto da V.M. Rabolu, il grande esoterista colombiano, che possiamo qualificare come un documento sul futuro, scritto con piena coscienza.

Basandosi sulla sua esperienza diretta e cosciente, V.M. Rabolu descrive i terribili avvenimenti che accadranno al nostro pianeta nei prossimi tempi e mostra il cammino da seguire per ottenere la trasformazione profonda dell’essere umano. Attualmente le affermazioni contenute nella suddetta opera possono contare sulla riconoscenza di moltitudini di lettori in tutto il mondo che hanno beneficiato di queste conoscenze. In “Hercolubus o Pianeta Rosso”, si descrive dettagliatamente come saranno i tempi della fine. In questo libro l’autore ci allerta sull’arrivo prossimo di un grande corpo celeste nel nostro sistema solare e avvisa l’umanità delle conseguenze che avrà il suo avvicinamento.

Tutto si sviluppa in base al nostro comportamento. In questo senso, il libro “Hercolubus o Pianeta Rosso” smette di essere una profezia allarmistica per diventare una porta attraverso la quale possiamo liberarci da un futuro prevedibile. Tutti questi eventi catastrofici saranno la conseguenza di tutti i nostri errori, accumulati attraverso le generazioni.

Il messaggio del libro “Hercolubus o Pianeta Rosso” è pertanto un messaggio di speranza che sfida qualsiasi destino ineluttabile. Al tempo stesso, invita tutti gli esseri umani a sperimentare la libertà di uscire dal circolo vizioso di ignoranza nel quale ci troviamo.

Chi vuole veramente salvarsi dal cataclisma che viene, deve cominciare immediatamente a disintegrare l’io psicologico, ossia, tutti i nostri difetti, che sono migliaia. Prepararsi affinché al momento del riscatto sia portato ad un luogo sicuro…

Tutto questo non è perché lo utilizziate per farne altre teorie o discussioni,ma affinché fate esperienza del vero insegnamento che vi sto dando in questo libro, dal momento che non c’è altro da fare.

V.M. Rabolu

Chi siamo

La Associazione Alcione

La Associazione Alcione è una organizzazione legalmente costituita, senza scopo di lucro, e,come tale, svolge tutte le sue attività in maniera altruistica senza ottenere alcun beneficio di tipo economico.

In veste di Agente collaboratore de D. Angel Prats, Editore del libro “Hercolubus o Pianeta Rosso” de V.M. Rabolu, la unica finalità dell’Associazione Alcione è la diffusione e distribuzione internazionale di suddetto libro e la sua attività principale consiste nell’invio gratuito in qualsiasi luogo del mondo, con l’intento di divulgare e diffondere questo messaggio universale tra tutte le persone interessate, senza distinzione alcuna.

L’Associazione Alcione è regolarmente iscritta nel Registro Nazionale dell’Associazione del Ministero degli Interni, gruppo1 sezione1, con il numero nazionale 588698, e ha sede in Calle Santander n°6- piano 5° studio 4 e 5 della citta di Burgos (Spagna)

Seguici su Twitter e su You Tube :


Twitter   Youtube

Collabora con noi

La Associazione Alcione da vari anni invia gratuitamente il libro “Hercolubus o Pianeta Rosso” in tutti i paesi. Questo ha permesso che migliaia di persone in tutto il mondo ricevessero per posta un esemplare gratuito, e giorno dopo giorno il numero di richieste aumenta sempre più.

Visto l’enorme risultato ottenuto, ci siamo posti come obiettivo di prolungare questa campagna di distribuzione gratuita per più tempo, ma necessitiamo di collaboratori in tutti i paesi del mondo, persone che desiderino impegnarsi in questo lavoro di diffusione per fare arrivare questo importante messaggio universale in tutti gli angoli del mondo.

Per favore, aiutaci nella diffusione di questa opera scaricando il seguente Powerpoint e inviandolo per posta elettronica ad amici e conoscenti.

Scaricare Powerpoint

Se sei interessato nell’aiutare la diffusione di “Hercolubus o Pianeta Rosso”, o nell’instaurare una maggiore comunicazione e cooperazione con l’editore della suddetta opera e con l’Associazione Alcione, puoi scriverci a qualsiasi dei seguenti indirizzi :

Via email a: infohercolubus@yahoo.es

Tramite posta ordinaria a:
Asociación Alcione
Apartado de correos 4
09080-Burgos (Spagna)